News

Medochemie e MG2: una collaborazione di lunga durata alla ricerca di innovazione e risultati sempre più performanti

Read the ENGLISH version

Elevata accuratezza nel dosaggio, performance eccellenti e lavoro di squadra. Sono queste le parole chiave al centro della collaborazione tra MG2 e Medochemie. Intervista al sig. Demetris Skourlas, Project Manager e Assistant Plant Manager, che ci racconta la sua esperienza con le opercolatrici MG2.

Medochemie Ltd è un’azienda di medie dimensioni con sede a Cipro che produce prodotti farmaceutici generici da oltre 40 anni. Sono 4.355 le autorizzazioni attualmente in commercio, di cui 630 sono combinazioni di diversi prodotti. I prodotti di Medochemie coprono 10 diverse categorie terapeutiche, garantendo benessere e salute a più di 300 milioni di persone. La forza trainante di Medochemie è il fattore umano: infatti, attualmente l’azienda impiega 1.650 persone, il 60% delle quali sono scienziati.

 

La mission dell’azienda cipriota consiste nel garantire ai cittadini di tutto il mondo un trattamento farmacologico di qualità a prezzi accessibili nel pieno rispetto della sostenibilità.

Signor Skourlas, come mai la scelta di una nuova opercolatrice è ricaduta su  PLANETA ?

La scelta del modello PLANETA è un perfetto match tra output, performance e set-up. La concorrenza nel settore farmaceutico è alta, soprattutto per le aziende produttrici di farmaci generici come la nostra, dove abbiamo tanti prodotti con lotti di produzione di medie dimensioni. Il modello PLANETA offre un buon bilanciamento tra tutti questi fattori.

Quali sono stati i punti chiave che vi hanno fatto scegliere una opercolatrice MG2?

Per prima cosa, Medochemie è cliente MG2 da oltre 25 anni. Abbiamo infatti due G37/N che stiamo utilizzando raggiungendo buone prestazioni. Per il riempimento in capsula, il movimento continuo rispetto al movimento intermittente fornisce la necessaria sostenibilità sulla variazione di peso e un migliore controllo sulla sincronizzazione dei diversi gruppi.

Demetris Skourlas

Demetris Skourlas

Project Manager & Assistant Plant Manager

I team di Medochemie e MG2 durante il FAT in Pharma Zone

Durante il FAT, quali sono stati gli elementi che ha più apprezzato?

Lavoro in Medochemie dal 2013, ho iniziato come Assistant Production Manager e ora ricopro la posizione di Project Manager. L’esperienza di questo progetto con la macchina PLANETA ed il lavoro di squadra con lo staff di MG2 mi hanno dato la sensazione di far parte di una famiglia.
Cosa voglio dire con questo? Tutte le persone che lavorano in MG2 svolgono il loro ruolo con passione: non si tratta solo di un lavoro. Posso elencare alcuni esempi esplicativi di come ho capito tutto ciò attraverso il nostro progetto:

1. Disponibilità delle camere bianche nella Pharma Zone: abbiamo avuto la possibilità di testare un prodotto difficile nella sua formulazione originale e non un placebo, che non permette di vedere le reali prestazioni del prodotto in macchina.
2. Le persone MG2 e soprattutto i Project Manager erano lì, nelle camere bianche, per rispondere a tutte le nostre preoccupazioni con conversazioni molto costruttive e con soluzioni definitive

Riguardo all’accuratezza del dosaggio, ci può esprimere il suo punto di vista?

La grande sfida con tutte le macchine è riuscire ad ottenere contemporaneamente una buona accuratezza e il massimo output. Con PLANETA abbiamo ottenuto una precisione ed un’accuratezza estremamente elevate con il massimo rendimento. Soprattutto il sistema di controllo del peso statistico e il modo in cui il software è stato sviluppato garantiscono che il prodotto sia all’interno delle specifiche impostate. Grazie alla struttura che prevede tre parametri di impostazione per controllare la precisione del dosaggio, è possibile raggiungere il peso richiesto per capsula.

Avete apprezzato la nuova HMI – ci può spiegare perché?

L’interfaccia B&R è semplice da usare, molto ben strutturata in base al livello di accesso, e questa flessibilità è necessaria per affrontare le difficoltà che possono verificarsi durante il processo di produzione. Personalmente, la considero una HMI all’avanguardia. All’inizio viene visualizzato il layout 3D della macchina e quando si seleziona un determinato settore vengono visualizzati i rispettivi parametri. 

Un altro aspetto che avete apprezzato è il set di report reperibili dalla macchina. Sono in linea con quanto richiesto dal vostro QA e SOPs?

I report dei lotti sono in linea con quanto attualmente richiesto dalle linee guida cGMP e forniscono tutte le informazioni necessarie. Quello che mi è piaciuto di più non è stata solo la curva gaussiana della variazione di peso, ma le informazioni riguardanti le prestazioni di un lotto specifico, le analisi della produttività e le relative statistiche.
Si capisce bene che il software è stato sviluppato non solo per soddisfare gli attributi di qualità dal punto di vista della documentazione, ma anche per le esigenze di produzione lato cliente e per le metriche necessarie ad un Responsabile di Produzione.

Dettaglio dell’HMI

E la documentazione. Ha soddisfatto le vostre aspettative?

La documentazione è stata strutturata così bene che è come leggere una storia, rileggendola si impara sempre di più.
La descrizione è molto chiara, e posso dire che ho studiato il funzionamento della macchina e ho capito ogni suo parametro ancora prima di vedere la macchina stessa dal vivo. In azienda ho fatto solo alcune domande per capire più in dettaglio il funzionamento esatto.
L’elemento chiave di una documentazione esauriente e ben spiegata è il fatto di non mischiare il flusso stesso della documentazione e il contenuto di ogni singolo documento. Inoltre, per un’opercolatrice così tecnologica, le funzionalità sono spiegate in modo molto semplice, il che significa che le persone che le hanno descritte e quelle che hanno progettato la macchina sono davvero appassionate del proprio lavoro e hanno competenze di alto livello.

Infine, le persone sono un ingrediente davvero importante per avere successo in un progetto. Cosa ha apprezzato di più delle persone di MG2?

Alle persone che lavorano in MG2 posso solo esprimere il mio apprezzamento e il mio rispetto. Spero continueremo a lavorare insieme per molti anni in futuro.

Opercolatrice PLANETA con interfaccia HMI da 21 pollici

Sig. Skourlas, per concludere, per il futuro c’è qualche progetto per il dosaggio in capsula?

Abbiamo altri tre progetti in corso a Cipro: il revamping di una vecchia macchina e l’acquisto di due nuove PLANETA.
Perché abbiamo scelto di nuovo MG2 per questi progetti? Perché credo che MG2, come nostro partner, possa essere un ottimo co-pilota nel perseguimento della nostra missione. 

Opercolatrice PLANETA installata nel sito di Medochemie in Vietnam

About

Medochemie Ltd.
Privately owned pharmaceutical company, it was founded in 1976 by Dr Andreas Pittas.
  –  630 products combinations
  – 107 countries
  –  21 local offices
  –  10 therapeutic categories
Today Medochemie has 9 Manufacturing Facilities in Cyprus, 1 Manufacturing Site located in the Netherlands and 4 Manufacturing Facilities in Vietnam. For more information, visit www.medochemie.com.

Medochemie HQ address:
1 – 10 Constantinoupoleos Str.
P.O. Box 51409 – Limassol 3505 – Cyprus
phone: +357 25867600

Mr. Demetris Skourlas
Eng. Chemical Engineer
Project Manager & Assistant Plant Manager


MG2. Keeping ahead for you

MG2News • Medochemie e MG2: una collaborazione di lunga durata alla ricerca di innovazione e risultati sempre più performanti